domenica 26 gennaio 2014

La ricetta della Domenica: Lasagne alla Bolognese - Sunday's recipe:Lasagne with Bolognese sauce

A mio parere, non c'è modo migliore di passare la Domenica di cucinare, e le Lasagne alla Bolognese sono un piatto tipico non solo della mia regione, l'Emilia Romagna, ma proprio della Domenica. Quale nonna o mamma emiliana o romagnola non cucina le Lasagne la Domenica? Si tratta di una ricetta che richiede una lavorazione piuttosto lunga, soprattutto se si utilizzano esclusivamente ingredienti freschi e di propria fattura. Si sa però, che il lavoro sodo ripaga sempre, soprattutto nella qualità!
La ricetta che vi propongo si basa direttamente sulla ricetta della mia nonna paterna (che caso strano è veneta, però vive in emilia da più di 50 anni). Io e il mio ragazzo Mario abbiamo avuto modo di prepararla durante la sfida culinaria contro la Paella spagnola - di cui potete trovare la ricetta nel mio ultimo post - durante lo scorso week-end ad Aberdeen, in Scozia.
Eccola di seguito. Ovviamente vi propongo la versione "lunga" cioè con pasta e ragù fatti in casa e al momento.

Ingredienti per 5 persone circa

Per la Pasta fresca all'uovo
- 500 g di farina di grano tenero 00
- 5 uova
- un pizzico di sale

Per il Ragù:
- 1 carota
- 1 gambo di sedano
- 1 cipolla bianca
- 250 g di macinato bovino
- 250 g di macinato suino
- 500 ml di passata di pomodoro
- 100 g di burro
- Un bicchiere di vino rosso (Consiglio il Sangiovese di Romagna)
- Olio d'oliva
- Sale q.b.
- Pepe

Per la Besciamella:
- 1 l di latte
- 100 g di burro
- 100 g di farina 
- Noce moscata
- Sale q.b.

Più del Parmigiano Reggiano da grattugiare sulle Lasagne

Procedimento

Cominciamo subito con l'ingrediente che richiederà più tempo: il Ragù. Tagliamo a dadini la carota, il sedano e la cipolla. In seguito facciamo sciogliere il burro in un tegame piuttosto ampio (più o meno lo stesso che usate per fare i risotti) e come questo è pronto, aggiungiamo le carote e, dopo due minuti circa, anche il sedano. Una volta passati 7 minuti circa, aggiungiamo infine la cipolla. 
Facciamo passare 15-20 minuti, mescolando spesso per evitare di bruciare le verdure, e aggiungiamo dunque il macinato di carne di maiale e di manzo e sfumiamo con un bicchiere di vino rosso. Dopo due minuti circa aggiungiamo infine la passata di pomodoro. 
Mettiamo la fiamma a fuoco basso e copriamo il tegame con un coperchio. Facciamo cuocere il ragù per almeno 2 ore, controllando e mescolando il tutto di tanto in tanto.

Mentre il ragù cuoce, facciamoci avanti con la pasta fresca. Disponiamo la farina a fontana su un piano, facciamo un buco al centro e rompiamoci le uova dentro, eventualmente si può aggiungere anche un pizzico di sale. Dopo di che cominciamo ad impastare, facendo attenzione a non fare uscire le uova dalla fontana. Si continua ad impastare fino a quando non avremo ottenuto un composto ben amalgamato, di colore giallo e bello sodo. Di solito ne faccio una bella pallina, la incarto nella pellicola trasparente e la metto in frigo a riposare una mezz'oretta.

Nel frattempo che la pasta riposa, prepariamo la Besciamella. Prendiamo dunque un pentolino, mettiamolo sulla fiamma e sciogliamoci dentro il burro. Dopo di che vi aggiungiamo il latte e, setacciandola per evitare di fare grumi, versiamoci dentro, in maniera graduale, anche la farina, senza smettere di mescolare. Si continua a mescolare su fiamma media fino a quando non otterremo un composto piuttosto denso. Infine aggiungiamo un pizzico di noce moscata e aggiustiamo di sale.

Fatta la besciamella, è ora di stendere la nostra pasta all'uovo. Se avete a disposizione la macchina per stendere la pasta...ben per voi! Sarà tutto più facile. Purtroppo ad Aberdeen noi non avevamo questa fortuna, tuttavia avevo comunque un braccio forte da utilizzare...quello del mio ragazzo che si è gentilmente offerto di stendere la pasta a mano con il mattarello...e devo dire che il risultato non aveva nulla da invidiare a quello delle brave azdore romagnole! 


Che dire...sono una donna proprio fortunata!

La pasta dovrà venire molto sottile, quasi da vedervici attraverso se contro luce. Una volta ottenuta una sfoglia del genere, prendete come riferimento la teglia che userete per formare le lasagne e tagliate dei rettangoli di pasta uniformi.

Una volta tagliata tutta la pasta, passiamo finalmente alla composizione della nostra Lasagna! Siccome abbiamo utilizzato della pasta fresca, non avremo bisogno di pre-cuocerla, se invece utilizzate le lasagne "secche", quelle comprate, allora non dimenticatevi di scottarle in acqua bollente prima di porle sulla teglia.
In ogni caso, prendiamo dunque la nostra teglia, la imburriamo e versiamo un primo strato di ragù, poi mettiamoci uno strato di pasta (i rettangoli dovrebbero essere messi in verticale, seguendo ovvero l'altezza della teglia), poi ancora uno di ragù, uno di besciamella e una spolverata di Parmigiano grattugiato. Andiamo avanti così fino a quando non saremo arrivati al limite della teglia. Terminiamo perciò l'ultimo livello con uno strato di pasta, una dose piuttosto abbondante di ragù e tanto tanto parmigiano grattugiato, che servirà a formare una deliziosa crosticina.
Inforniamo il tutto a 160 gradi per un oretta abbondante...Ed ecco la nostra Lasagna alla Bolognese pronta!

So che si tratta di un piatto per così dire..."pesantuccio", ma secondo me poche ricette riescono ad essere così buone! Tra l'altro le Lasagne sono uno dei piatti italiani più amati ed imitati all'estero. Non so quale dei due piatti preferiate tra Paella spagnola e Lasagne alla Bolognese, è una gara davvero dura. Io però sono di parte e voto per questo prodotto nostrano.

Abbinamento consigliato: Sangiovese rosso di Romagna

E ditemi...quale ricetta vi piace preparare, o , meglio, mangiare la Domenica?

Baci baci e alla prossima
Beatrice B.


In my opinion, there's no better way to spend a nice Sunday than cooking, and the Lasagne with Bolognese sauce is a typical dish of my native region, the Emilia Romagna, and we usually cook it on Sunday. Every grandma or mom from Emilia Romagna cook Lasagne on Sunday. It's a recipe that needs a really long process, especially if you want to use the freshest ingredients only. But as you probably know, hard work is always worth, especially if we are talking about quality! 
The recipe which I am now proposing is directly based on the original recipe of my grandmother. My boyfriend Mario and I had the chance to cook it during the occasion of the cooking challenge against the Spanish Paella - which you can find the recipe in my last post - during the last weekend in Aberdeen, Scotland
I am now reporting the "long" version, done with home made egg pasta and meat sauce.
Here it is.

Ingredients for about 5 people

For the fresh egg Pasta: 
- 500 g of  white flour 
- 5 eggs 
- A pinch of salt 

For the Bolognese Sauce
- 1 carrot 
- 1 celery stalk
- 1 white onion 
- 250 g of minced beef 
- 250 g of minced pork 
- 500 ml of tomato sauce 
- 100 g of butter 
- A glass of red wine (I suggest the Sangiovese wine)
- Olive oil 
- Salt
- Pepper 

For the Bechamel Sauce
- 1 l of milk 
- 100 g of butter 
- 100 g of flour 
- Nutmeg 
- Salt. 

Then, some Parmesan to grate on the Lasagne

Cooking Process

Let's start with the ingredient which needs longer to get ready: the Bolognese Sauce . Chop the carrot, the celery and the onion. Then, melt the butter in a large pan ( more or less the same used to make risotto ) and when this is ready, add the carrots and, after two minutes, the celery as well. After 7 minutes, add the onion too.
Spend 15-20 minutes stirring frequently to avoid the vegetables burning, then add the minced pork and beef with a glass of red wine. After about 2 minutes, finally add the tomato sauce.
Put the flame to low and cover the pan. Let the sauce simmer for at least 2 hours, checking and stirring often.

While the sauce is cooking, let's go forward with the fresh pasta. Put the flour on a plan, make a hole in the center and throw the white and yolks of the eggs inside, you can also add a pinch of salt. After that, begin to mix it, being careful to not release the eggs out  rom the flour. Go on to knead it until the mixture is ready, yellow and nice quite hard. I Usually wrap it in a cling film and I put it  in the fridge to rest for half an hour .

Meanwhile, let's cook the Bechamel sauce. So, take a small saucepan and put in the butter to melt. After that, add the milk and the flour, gradually, stirring constantly. Continue to stir over medium heat until you get a thick sauce. Finally add a pinch of nutmeg and salt .

Now it's time to roll out our pasta. If you have the machine to roll out the pasta ... good for you! It will be much easier. Unfortunately, in Aberdeen we did not have this available, however, I still had a strong arm to use ... my boyfriend's one, who has kindly offered to roll the pasta by hand with a rolling pin ... and I really have to admit that the result was simply lovely! He is even better than my grandma!
I know...I am a lucky woman!

The result should be very very thin, you should be able to see it through. Once you have a dough like that one, take as a reference the baking tin you will use to make lasagna and cut the pasta into uniform rectangles.

Once you have cut all the dough, let's make the Lasagne! Since we have used fresh pasta, we don't need to pre-cook it, but if you are using "dry" lasagne, the ones you buy at the grocery, then don't forget to put in boiling water before placing them on the baking tin.
Anyway, take the baking tin, butter it and and pour a first layer of Bolognese sauce, then let a layer of pasta - the rectangles should be placed in a vertical way, following the height of the tin - and then another one of Bolognese sauce, one of bechamel sauce and a sprinkling of grated Parmesan. Go on like this until you arrive at the edge of the tin. Therefore, do the last layer with a layer of pasta, of Bolognese Sauce and a lot of grated Parmesan cheese.
Bake all at 160 degrees for an hour or so... And here is our Lasagne alla Bolognese!

I know it's quite "heavy" dish , but I consider it one of the best italian recipes ever!! Lasagne with Bolognese sauce is actually one of the most loved italian dishes abroad. I don't know which one you prefer between Spanish Paella and Lasagne. It's a really tough challenge. Maybe we can just have both !

Best served with: Red Wine, Sangiovese di Romagna 

And tell me ... which recipe you love to cook, or, better, to eat on Sunday? 

XOXO
Beatrice B.


Nessun commento:

Posta un commento